Chiara Bernareggi

Contatta
Chiara Bernareggi

Perdersi nell’arcobaleno

Si, ero una bambina timida e introversa. Caschetto e occhialetti, educata e buona d’animo, ma con un caratterino ostico, intrattabile, come direbbe mia mamma, soprattutto la mattina appena alzata, e cascasse il mondo non salutavo mai. L’adolescenza il periodo più difficile, molto complesso. Frequento le scuole medie presso i Salesiani, a Treviglio, scuola-collegio d’altri tempi,…