Vuoi lanciare un nuovo prodotto ma non sai come fare?

Vuoi lanciare un nuovo prodotto e desideri ricevere consulenza e supporto nel corretto processo di marketing? Individuare il partner giusto per calibrare la strategia di promozione più adeguata è la chiave di volta che ti permetterà di incrementare le tue possibilità di successo, individuando il target di riferimento più adatto al tuo prodotto, le modalità di promozione più funzionali e il budget più appropriato da investire.

Il lancio di un nuovo prodotto sul mercato rappresenta uno dei momenti più delicati per qualunque brand. Per questo, è necessario operare secondo un metodo preciso e consolidato, in grado di ridurre in modo sensibile i rischi di investimento aumentando, al contempo, le possibilità di successo. In questo senso, la consulenza di esperti come quelli messi a disposizione da MULTI, agenzia di marketing punto di riferimento a Bergamo e in tutta la Lombardia, è un fattore in grado di fare la differenza sia per aziende in startup che per brand già affermati che desiderano immettere sul mercato un nuovo prodotto o servizio.

Le fasi del lancio di un nuovo prodotto sul mercato

È possibile suddividere il lancio di nuovi prodotti in quattro fasi principali, che si suddividono temporalmente prima, durante e dopo l’operazione di lancio stessa. Alla base di ciascuna di queste fasi vi saranno naturalmente micro-obiettivi e un obiettivo globale, finale e più ambizioso: il successo, che equivale a profitto per l’impresa.

  1. La fase di analisi: si tratta di un momento di importanza assoluta, che comporta un’analisi approfondita di tutti i fattori che potranno contribuire al successo (o al fallimento) del lancio di un nuovo prodotto. ovvero analisi interna (analisi del brand, analisi del prodotto / servizio) e analisi esterna (analisi e definizione del mercato obiettivo, dei canali di vendita, del target e dei competitor). Definizione del posizionamento
  2. La fase di pre-lancio o pianificazione: definizione della strategia marketing composta dalla definizione degli obiettivi da raggiungere e di tutte le azioni che contribuiscono al loro raggiungimento, nonché dei KPI (Key Performance Indicator)
  3. La fase di lancio, o di ottimizzazione: nel corso del lancio vero e proprio del prodotto sarà essenziale la capacità dell’azienda di adattare o di ottimizzare le proprie azioni a seconda dei risultati ottenuti. Ogni singola fase della campagna di lancio dovrà dunque essere monitorata e massimizzata nella sua redemption. L’efficacia di una corretta definizione dei KPI si rivelerà molto utile, perché permetterà l’analisi corretta di ciascuna azione, con eventuali aggiustamenti per massimizzarne il profitto. Al contempo, la fase di lancio effettivo comporterà anche il fattore cruciale dell’ascolto del target di riferimento, per comprendere il suo grado di soddisfazione e un monitoraggio continuo delle attività dei competitor.
  4. La fase di post-lancio, o di misurazione e massimizzazione: successivamente al lancio di un nuovo prodotto sul mercato, il monitoraggio dei risultati finali sarà fondamentale per definire e calibrare le azioni successive. In questa importante fase finale, il confronto costante con il pubblico si rivelerà un’essenziale fonte di informazione per comprendere la percezione del prodotto da parte della sua target audience. La misurazione di tutti i fattori e di tutti i risultati ottenuti è vitale per comprendere se la strategia a monte del lancio del prodotto sia stata di successo, e dunque eventualmente ripetibile per azioni simili, o se dovrà invece essere ricalibrata perché non è riuscita a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Entra in contatto con gli esperti di MULTI per definire la migliore strategia per il lancio dei tuoi prodotti o servizi su un mercato sempre più complesso e competitivo.