Analisi della Concorrenza

Cos’è l’analisi della concorrenza

L’analisi nella concorrenza consiste sostanzialmente nell’individuazione dei competitor attuali o potenziali, nella valutazione del loro posizionamento di mercato, e nell’identificazione dei punti di forza e di debolezza.

L’analisi della concorrenza è uno strumento fondamentale per realizzare una corretta strategia aziendale: un’interpretazione precisa dei dati, soprattutto con il supporto di uno specialista, permette di evitare condizioni di miopia nella gestione del mercato.

In sintesi le attività che caratterizzano una corretta analisi della concorrenza, sono le seguenti:

  • Individuazione dei concorrenti dell’impresa.
  • Raccolta di informazioni dettagliate sui competitor.
  • Elaborazione e analisi dei dati
  • Definizione di una matrice di posizionamento della concorrenza secondo parametri definiti.
  • Confronto incrociato tra il posizionamento dei concorrenti e dell’azienda.

L’analisi della concorrenza è uno strumento preliminare che si rivela fondamentale a monte di ogni progetto commerciale e andrebbe sempre svolto con la collaborazione di specialisti di settore.

Da oltre vent’anni, MULTI mette a disposizione servizi di analisi della concorrenza con l’obiettivo ultimo di supportarle nello sviluppo del loro business.

Scopri di piùChiudi

Analisi della concorrenza:
il metodo MULTI

MULTI effettua l’analisi della concorrenza sul mercato locale o internazionale individuando per ogni singolo competitor i principali dati economico-finanziari, l’assortimento prodotti, il posizionamento e la quota di mercato, i canali di vendita, le modalità di distribuzione e le principali attività di innovazione e ricerca.

L’analisi della concorrenza permette di identificare una matrice di posizionamento dei competitor e di confrontarlo con l’attuale posizionamento del cliente, al fine di individuare azioni e strumenti utili a limitare la forza della concorrenza e a rafforzare la propria posizione.