Contributi internazionalizzazione

Contributi internazionalizzazione

I contributi per l’internazionalizzazione, detti anche voucher per l’internazionalizzazione, sono la modalità attraverso la quale, da qualche anno a questa parte, il Ministero per lo Sviluppo Economico ha deciso di favorire le PMI (Piccole e Medie Imprese) italiane per lo sviluppo delle loro attività all’estero.

Attraverso i contributi per l’internazionalizzazione, le aziende italiane hanno l’opportunità di espandersi oltre i confini nazionali promuovendo i loro prodotti e servizi a una rete di potenziali nuovi clienti, il tutto con il supporto di contributi a fondo perduto.

I contributi per l’internazionalizzazione vanno di pari passo con i cosiddetti TEM, ossia i Temporary Export Manager. Queste figure professionali, esperte e competenti, hanno lo scopo di mettere a disposizione delle aziende clienti tutta la loro esperienza per formulare il migliore piano strategico possibile per un’espansione all’estero.

Il Temporary Export Manager studia i mercati stranieri, individua i Paesi target più indicati per esportare i prodotti e i servizi dell’azienda, ricerca nuovi partner, individua i potenziali clienti e avvia le trattative.

È evidente come quella del TEM sia una professionalità specifica che non possa in alcun modo essere improvvisata: dal momento che non tutte le aziende italiane dispongono di un Export Manager interno, esistono imprese dedicate a fornire questo genere di servizio.

Contattaci

Contributi internazionalizzazione: i Temporary Export Manager di Multi

Multi, agenzia di marketing e consulting presente sui territori di Bergamo, Sondrio, Lecco e Milano da oltre vent’anni, è specializzata nell’offrire alle sue aziende clienti servizi di TEM di altissimo livello.

Multi rappresenta dunque il partner d’eccellenza per tutte le imprese che desiderano far fruttare al meglio i loro contributi per l’internazionalizzazione.

In questo senso, la figura del Temporary Export Manager è senza dubbio essenziale: l’impresa che richiede la collaborazione degli esperti consulenti di Multi avrà la possibilità di ricorrere alla collaborazione di professionisti che, per un determinato periodo, si inseriranno stabilmente in azienda con il solo obiettivo di ampliarne il business all’estero. I Temporary Export Manager di Multi porteranno a compimento tutto i piani strategici necessari a dare vita a un corretto processo di internazionalizzazione del business, senza pesare in modo eccessivo sul budget dell’azienda cliente ma apportando ricchezza sia in termini di know-how che di fatturato.

Contattaci

Cos’è l’internazionalizzazione e perché è così importante

La comprensione dell’importanza dei contributi per l’internazionalizzazione passa necessariamente da quella del concetto stesso di internazionalizzazione.

Va considerato prima di tutto che è fondamentale realizzare che il contesto economico odierno è sempre più globalizzato e interconnesso, e che l’epoca attuale non soltanto auspica, ma addirittura richiede, che le aziende affrontino quanto prima il processo di penetrazione in mercati nuovi rispetto a quelli fino a questo punto gestiti. Tali mercati sono quelli esteri.

È fondamentale che le aziende italiane approfittino dei contributi per l’internazionalizzazione perché questa strategia di sviluppo è considerata vincente per la sopravvivenza del business e per la sua implementazione.

Le ragioni per cui le aziende optano per i contributi per l’internazionalizzazione includono:

  • Un rallentamento dei mercati sui quali sono già presenti e operative
  • La crescita della concorrenza
  • L’aumento delle possibilità di guadagno
  • L’aumento della Brand Reputation

Siete interessati ai contributi per l’internazionalizzazione? Desiderate conoscere meglio la figura del Temporary Export Manager? Contattate subito Multi e richiedete una consulenza gratuita: parliamo insieme del vostro futuro.

Contattaci