Contatta
Maurizio Piccinelli

L’ordine dei creativi

Da ragazzino facevo “il piccolo” nella bottega di mio zio restauratore. Tra quadri, colori, spatole e pennelli ho iniziato a respirare arte, attenzione, calma e cura dei particolari. Al Liceo Artistico le mie materie preferite erano figura, modellato e architettura: da un lato la creatività libera e pura del disegno, dall’altro la precisione geometrica e…