92° Macef, Salone Internazionale della Casa

Il nuovo Macef riparte il 26 gennaio nei padiglioni della Fiera di Rho. Per questo 92° Salone Internazionale della Casa, sono attesi migliaia di visitatori e si contano circa duemila espositori. Alla formula tradizionale si aggiungono due principali innovazioni: Socialike e Macef Eco-Logic.

Socialike, termine che deriva dall’incontro delle parole “social” e “like” è il canale di social sharing di Macef. Rappresenta non solo una moda comunicativa, ma un vero e proprio percorso di integrazione e interazione, il cui obiettivo è la condivisione, la partecipazione e la collaborazione con il pubblico.

Macef Eco-Logic, è un’iniziativa realizzata in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e AMSA e con il patrocinio di Comune e Provincia di Milano. I visitatori potranno portare vecchi oggetti da cucina di plastica e alluminio – come pentole, caffettiere, bottiglie e utensili vari – al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia per partecipare a un’ iniziativa di riciclo. A dimostrare l’attenzione e la sensibilità di Macef verso l’ambiente è stato anche realizzato un percorso tra i prodotti green esposti, Macef Green Map, per guidare i visitatori alla scoperta delle aziende che privilegiano l’utilizzo di materiali riciclati o fonti rinnovabili.

Sul fronte più tradizionale dell’offerta espositiva, si conferma la suddivisione merceologica nei seguenti macro settori: Arredo e Decorazione; Tavola & Cucina; Argenti; Oggetti da regalo, Trade & Big Volume; Bijoux, Oro, Moda & Accessori. Il 92° salone segna anche il rientro di importanti marchi italiani ed internazionali che rappresentano la storia dell’home design come Guzzini, Richard Ginori, TVS,WMF, Giò Style, Abert-Broggi 1818, Koziol e Lagostina che si affiancano a molti altri brand del comparto, altrettanto prestigiosi.